FILM (da non perdere)


Ecco una serie di Film che hanno qualcosa da insegnare, che possono dare una spinta alla crescita personale.....





 Chiamatemi Francesco

Da pochi giorni è uscito nelle sale il film dedicato alle Vita di Papa Francesco. Il film inizia a raccontare l'uomo, Jorge Bergoglio, da poco prima che decida di iniziare la sua vita all'interno della Chiesa, in un Argentina agitata dalla dittatura e dai desaparecidos. La vocazione porta il giovane Bergoglio a lasciare amici e fidanzata per entrare nell'ordine dei Gesuiti per fare il missionario. Diverse sono le vicende che lo vedono restare in Argentina e vivere e convivere con la terribile situazione creata dalla dittatura, cercando di aiutare fra ingiustizie, rapimenti, torture e omicidi. Un bellissimo film sia per le grandi opere del Papa sia per la finestra che apre sulle terribile cose che sono state operate durante la dittatura in Argentina, dove ancora oggi ci sono persone SCOMPARSE, non ci sono nè vive nè morte.




Invictus


Un bellissimo film che ci racconta, attraverso lo sport parte del cammino verso il superamento dell’apartheid, dell’odio razziale, dei pregiudizi di Nelson Mandela.
Mandela è un leader che insegna al capitano della squadra a rischiare la propria leadership, a praticare lo sport insegnando la vita e viceversa. Lo sport continua e anticipa la vita, è la vita combattuta con altre armi.









Ogni maledetta domenica

Spesso i film che trattano di sport si rivelano "motivazionali", il coach che nel film incita e motiva i suoi giocatori coinvolge anche lo spettatore che a fine visione si sente "carico" pronto ad affrontare le difficoltà, anche non di gioco.





 Invincible


L'allenatore Dick Vermeil è l'unico che riesce a vedere negli occhi di Papale coraggio e determinazione e decide di trasformarlo da semplice spettatore in parte attiva nel gioco della squadra di football di cui si occupa. Papale è un uomo anonimo che all'improvviso vede spalancarsi davanti il mondo del professionismo, con le sue regole e i suoi massacranti allenamenti. E' in quel momento che capisce che la sua vita sta cambiando completamente.




Ghost dog - Il codice samurai

Ghost Dog è il soprannome di un sicario di colore, che vive solitario in una sporca terrazza del New Jersey seguendo i precetti del Bushidō il codice di comportamento del samurai. Vive semplicemente, l'unico piacere che si concede è l'allevamento dei suoi piccioni, servendo il suo « signore », un mafioso italoamericano che gli salvò la vita 8 anni prima sino a quando nell'adempimento di uno dei suoi « contratti » non si viene a trovare faccia a faccia con la figlia del padrino. Da quel momento le cose si complicheranno portando Ghost Dog alla scelta del suicidio.





The big Kahuna



In una stanza d'albergo del Midwest, tre venditori di lubrificanti industriali sono in attesa di incontrare alcuni clienti, per poter concludere un affare che possa risollevare le sorti della società per cui lavorano. I tre sono molto diversi tra loro: Larry e Phil sono i "vecchi" mentre Bob è nuovo del mestiere. I tre attendono parlando della vita, del lavoro, delle donne e di loro stessi, trasformando la stanza d'albergo in una sorta di palcoscenico teatrale.



I soliti sospetti di Bryan Singer



In seguito alla misteriosa esplosione di una nave sospettata di trasportare droga nel porto di Los Angeles, il piccolo truffatore invalido Roger "Verbal" Kint (Kevin Spacey), implicato nella vicenda, ma già prosciolto dal procuratore, viene costretto a subire un ultimo interrogatorio dall'agente di polizia doganale David Kujan (Chazz Palminteri). La storia viene presentata come la ricostruzione della deposizione di "Verbal" Kint, e si alterna con scene della deposizione stessa.






The Bourne Identity

Un film di Doug Liman





Basata molto liberamente sul romanzo di Robert Ludlum,
The Bourne Identity racconta la storia di un misterioso
uomo, il cui corpo ferito viene ritrovato al largo da un 
peschereccio. L'uomo non ricorda nulla, e dopo essersi
ristabilito cerca di ricostruire il suo passato basandosi su
alcuni indizi, come il numero di un conto bancario svizzero, 
impiantato su un suo fianco. Ben presto si rende conto che
 qualcuno lo sta cercando e, insieme alla sconosciuta Marie, cerca di capire chi 
perché gli stia dando la caccia.




to be continue...........................