Cerca nel blog

Caricamento in corso...

mercoledì 9 giugno 2010

Fai la Nanna Senza Lacrime di Elizabeth Pantley


Fai la Nanna Senza Lacrime di Elizabeth Pantley


Un grazie speciale alla mia amica di Facebook Lucia C. per avermi inviato il suggerimento di questo libro, come già sapete ho un bimbo piccolo che se dorme tranquillo nella sua culla non riesce però ad addormentarcisi da solo quasi mai. Ho già pubblicato qualche libro sull'argomento in quanto le sto provando un pò tutte e ritengo che ogni metodo sia da adattare al bambino e al caso, ciò che funziona con uno può essere inutile o controproducende con l'altro, ecco perchè noi mamme dovremmo, per quanto possibile, leggere e documentarci sui vari argomenti che interessano la vita e la crescita dei bostri pargoli. Non avendo ancora letto il libro sotto inserisco la sua recensione per farvi capire di cosa si tratta e prometto a me stessa e a voi di leggerlo presto e fare un post, non solo con la mia opinione personale sul libro ma anche sul metodo che sicuramente proverò.

Avete sempre pensato che le uniche due soluzioni alle notti insonni del vostro bambino fossero rassegnarvi alla veglia perenne o lasciarlo piangere a oltranza? Forse, dopo averle sperimentate entrambe, vi siete chiesti se c’è un modo per farlo dormire senza che la vostra salute fisica e mentale ne risenta troppo.

Per fortuna un modo esiste ed è alla portata di tutti. Perché, senza ricorrere ad assurde costrizioni, questo libro – che ha conquistato milioni di genitori nel mondo ed è diventato un assoluto bestseller – suggerisce un metodo sicuro e semplice per aiutare il vostro bambino ad acquisire l’abitudine al sonno, che dorma nel suo lettino o insieme a voi, che abbia solo pochi giorni o qualche mese in più.

Scoprirete che, con piccoli accorgimenti, la pace tornerà nella vostra casa e potrete godervi a pieno un periodo della vostra e della sua vita assolutamente irripetibile. Un metodo che vi insegnerà prima di tutto a osservare le abitudini e le preferenze di vostro figlio, perché ogni bambino ha una sua personalità ed è giusto tenerne conto prima di modificare i suoi ritmi.

Gradualmente, gli insegnerete ad addormentarsi senza capricci, a riprendere sonno da solo quando si sveglia di notte e anche a riposare nel modo corretto durante il giorno. E quando finalmente dormirete sonni beati, ma avrete un’amica che si aggira con due sporte sotto gli occhi, regalatele questo libro: farete la sua felicità!

Nessun commento: